• Home
  • /
  • GDPR
  • /
  • Diritto all’Oblio – Cos’è?

Diritto all’Oblio – Cos’è?

Oblio: l’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei suoi dati la cancellazione degli stessi dietro specifica richiesta.

Il titolare ha l’obbligo di ottemperare alla richiesta di oblio e di cancellare i dati personali se:

  • i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti
  • l’interessato revoca il consenso o si oppone al trattamento dei suoi dati personali
  • i dati personali sono trattati illecitamente

Il titolare non è tenuto alla cancellazione qualora il trattamento sia necessario per:

  • l’esercizio del diritto di libertà di espressione e di informazione
  • l’adempimenti ad obblighi legali
  • motivi di interesse pubblico nel settore della sanità pubblica
  • fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica / storica o affini
  • l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria

Abbiamo parlato del trattamento dei dati personali, vediamo in questo articolo come viene ampliata la definizione di dato personale con il nuovo GDPR.

Lascia un commento